Categoria: News

Halloween in Fattoria!

Lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre dalle 08.00 alle 13.00 la Fattoria Didattica Borgo Casoni apre le porte a bambini e bambine dai 5 ai 12 anni per festeggiare insieme Halloween con giochi e attività ludico – ricreative con gli animali.

Per partecipare, a una o a entrambe le giornate, è sufficiente inviare un’e-mail all’indirizzo fattoria.borgocasoni@insiemesipuo.eu.  L’evento sarà confermato al raggiungimento di un numero minimo di iscritti. Le iscrizioni sono aperte sino a mercoledì 26 ottobre.

Tutti gli ulteriori dettagli, costi compresi, sono reperibili nella locandina allegata

GOL – Garanzia Occupabilità dei Lavoratori

 

GOL – Garanzia Occupabilità dei Lavoratori

La cooperativa Insieme Si Può ha aderito al programma Garanzia di occupabilità dei Lavoratori – GOL (DGR. n. 845/2022) e mette a disposizione personale esperto che attraverso attività di orientamento, accompagnamento al lavoro, incrocio domanda/offerta ed eventuale formazione, supporta i beneficiari del programma nella ricerca di una nuova occupazione.

 

Che cos’è GOL ?

È il piano di riforma delle politiche attive del lavoro previsto dal PNRR e finanziato dall’Unione europea per offrire una risposta tempestiva, personalizzata, attiva ed efficace in relazione ai bisogni e alla condizione occupazionale delle persone in cerca di lavoro.

I percorsi che possono essere avviati nell’ambito del Programma GOL sono cinque:

  • Percorso 1 – Reinserimento Occupazionale
  • Percorso 2 – Aggiornamento “Upskilling”
  • Percorso 3 – Riqualificazione “Reskilling”
  • Percorso 4 – Lavoro e inclusione
  • Percorso 5 – Ricollocazione collettiva

 

Con DGR 600 del 20/05/2022 la Regione Veneto ha approvato un Avviso per costituire un elenco di soggetti attuatori dei percorsi 1 e 2.

La Cooperativa Insieme Si Può, Ente Accreditato dalla Regione Veneto, è tra i soggetti attuatori del programma GOL ed offre gratuitamente i seguenti servizi presso la propria sede di Conegliano:

  • Percorso 1 di “Reinserimento occupazionale”: è rivolto ai beneficiari più vicini al mercato del lavoro, dotati di competenze immediatamente spendibili e prevede interventi di orientamento specialistico, attività mirate al rapido inserimento lavorativo e formazione per le competenze digitali.

 

  • Percorso 2 di “Aggiornamento (upskilling)”: si rivolge a persone più lontane dal mercato del lavoro e che presentano la necessità di aggiornare le proprie competenze, saranno erogate attività di orientamento specialistico, di accompagnamento al lavoro, di incontro domanda/offerta e interventi formativi professionalizzanti di breve durata (40/60 ore) per rendere i candidati più competitivi nel mercato del lavoro.

 

A CHI SI RIVOLGE?

I beneficiari di GOL sono:

  • percettori di ammortizzatori sociali (Naspi o DIS-COLL) in costanza e in assenza di rapporto di lavoro;
  • percettori del Reddito di cittadinanza;
  • disoccupati: giovani Neet (meno di 30 anni), donne in condizioni di svantaggio, persone con disabilità, lavoratori maturi (55 anni e oltre);
  • altri lavoratori con minori chances occupazionali e redditi molto bassi.

 

COME RICHIEDERLO?

Per accedere a GOL è necessario mettersi in contatto con il proprio Centro per l’impiego di riferimento e richiedere un appuntamento per l’accesso ai servizi del programma GOL.

L’operatore del CPI (case manager) effettuerà un percorso di assessment per verificare il percorso più adeguato tra quelli previsti.

Al momento del rilascio dell’Assegno GOL esprimi la tua preferenza per la Cooperativa Insieme Si Può per accedere ai nostri servizi. Entro massimo 5 giorni ti contatteremo per fissare un primo incontro di orientamento.

Richiedi informazioni

UGUALMENTE – GIORNATE PER LA SALUTE MENTALE

Il 10 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Salute Mentale. Istituita nel 1992, la Giornata Mondiale è un’iniziativa finalizzata a promuovere la consapevolezza e la difesa della salute mentale contro lo stigma sociale.
Un tempo presente sempre più complesso, mutevole e dinamico con il quale ciascuno di noi è chiamato a confrontarsi (e spesso a scontrarsi) fa emergere con sempre maggiore urgenza il tema della cura della salute mentale come impegno di cui le società devono farsi carico. Il tema focale della Giornata Mondiale 2022 è proprio questo:  rendere la salute mentale e il benessere di tutti una priorità globale.

Da sempre impegnata in importanti progetti di prevenzione e riabilitazione, Insieme Si Può collabora attivamente con l’Az. ULSS 2 Marca Trevigiana nella realizzazione delle Giornate per la Salute Mentale: un programma di incontri informativi, culturali e aggregativi fra Pieve di Soligo, Conegliano e Vittorio Veneto finalizzati a promuovere un approccio consapevole e non pregiudiziale verso le problematiche della salute mentale e l’importanza della diagnosi precoce.

Di seguito il calendario completo degli eventi:

 * Sabato 8 ottobre – Palazzo Minucci De Carlo a Vittorio Veneto

Ore 9.00 – La nostra salute mentale: come tenersi in forma
Incontro con Marco Crepaldi (psicologo e fondatore dell’Associazione Hikikomori Italia), Carola Tozzini (direttore UOC Psichiatria Conegliano) e Valeria Piasentin (psichiatra del Distretto Socio Sanitario di Pieve di Soligo)

Ore 11.00 – Non vergogniamoci, chiedere aiuto è importante
Incontro con Maura Manca (psicoterapeuta e psicoterapeuta e Presidente Osservatorio Nazionale Adolescenza), Luca Pezzullo (Presidente Ordine degli Psicologi del Veneto) e Tiberio Monari (psichiatra Distretto Socio Sanitario di Pieve di Soligo)

Ore 10.30 > 17.00 – Rilassiamoci
Interventi musicali di Giovanni Girotto, Luigi Vitale, Stefano Maroelli, Enrico De Luca Jazz Trio, letture a cura dell’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte, presentazione dei laboratori a cura di Psiche2000.

Gli eventi precedenti saranno trasmessi in diretta web sulla pagina FB www.facebook.com/Psiche2000

* Lunedì 10 ottobre – Area esterna Centro diurno “Punto a Capo” a Conegliano

Ore 14.15 – Camminata per la promozione della salute mentale

Percorso di circa 3,5 km aperto a tutti, con arrivo al Bar Radio Golden. Verrà effettuata un’iscrizione gratuita al momento della partenza. In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

* Venerdì 14 ottobre – Cinema Teatro Careni a Pieve di Soligo

Ore 20.30 – E se fosse lieve

Rappresentazione teatrale della Compagnia “Stra-vaganti” con la regia di Francesca Bornello. Il progetto di laboratorio teatrale nasce da una idea dell’associazione Psiche 2000 e dalla collaborazione dell’Az. ULSS 2 e della Cooperativa Insieme si può.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Per ulteriori informazioni: Centro di Salute Mentale di Vittorio Veneto, tel. 0438.665402, e-mail csm.vittorioveneto@aulss2.veneto.it

Locandina

E se fosse lieve…

Venerdì 16 settembre alle 20.30 presso l’Auditorium Dina Orsi di Conegliano, la compagnia Gli Stra-Vaganti porta in scena lo spettacolo E se fosse lieve, ad ingresso libero.

Il gruppo teatrale è nato nel 2004 da un’idea dell’Associazione Psiche2000, appoggiata dal Dipartimento di Salute Mentale dell’allora Az. ULSS 7 e finanziata dal CSV di Treviso. Nel corso degli anni ha preparato numerosi spettacoli e iniziative, ampliando la propria rete di collaborazioni e valorizzando l’esperienza teatrale quale strumento di espressione e inclusione sociale.

Lo spettacolo, che vede coinvolti gli utenti del centro diurno La Bussola di Vittorio Veneto (gestito da Insieme Si Può),  è prodotto da Psiche2000 con la regia e la conduzione di Francesca Bornello e la consulenza artistica di Silvia Busato.

Per ulteriori informazioni:
volantino scaricabile
e-mail: psicheduemila@gmail.com
www.psiche2000vittorioconegliano.it
facebook.com/Psiche2000
youtube.com/psiche2000project

Raffaella Da Ros confermata presidente di Insieme Si Può

Il nuovo consiglio di amministrazione di Insieme Si Può, eletto nel corso dell’Assemblea dei Soci del 1° luglio scorso, ha confermato Raffaella Da Ros presidente della cooperativa per il prossimo triennio.

Da Ros, socia di Insieme Si Può dal dicembre 2012, sarà affiancata da Carlo Donadel nominato vice presidente.

Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da 9 membri: oltre a Da Ros e Donadel, sono presenti Mariella Durante, Renzo Lorenzon, Dania Ortolan, Ermanno Pizzolato, Moira Soldan, Dario Roveda e Annalisa Tonel.

Dona il tuo 5 per mille a Insieme Si Può

Insieme Si Può è una cooperativa sociale che, attraverso un’intensa attività di progettazione e di realizzazione di servizi alla persona e di servizi ausiliari, contribuisce a sviluppare il benessere della propria comunità di riferimento.

Per permettere alla nostra cooperativa di continuare a promuovere il bene comune, quest’anno devolvi il tuo 5 per mille a Insieme Si Può. Al momento della compilazione della denuncia dei redditi, è sufficiente inserire nell’apposito riquadro il numero di partita IVA 01633420268 e apporre la propria firma.

Insieme possiamo fare bene il bene!

Giornata aperta a Borgo Casoni!

Borgo Casoni aderisce alla giornata aperta delle Fattorie Didattiche promossa dalla regione Veneto.

Domenica 29 maggio dalle 09.00 alle 13.00, la fattoria apre i propri spazi a bambini e famiglie per una mattinata di giochi ed esperienze ludiche a contatto con gli asini, i pony e gli altri animali della fattoria.

La partecipazione alla giornata è gratuita. È comunque consigliata la prenotazione scrivendo un’e-mail a fattoria.borgocasoni@insiemesipuo.eu oppure un messaggio whatsapp al numero 331.6795778 specificando il numero di bambini e di adulti che intendono partecipare.
In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

Volantino

Bilancio delle competenze: percorsi gratuiti di orientamento per giovani dai 18 ai 29 anni

Il bilancio di competenze è uno strumento utilissimo per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro di oggi, una bussola che permette di orientarsi nella definizione del proprio percorso di sviluppo professionale. È per questo che, grazie ai fondi regionali del Piano di Intervento in materia di Politiche Giovanili finanziato dalla regione Veneto, viene offerta oggi, nei 28 comuni del distretto di Pieve di Soligo dell’Az. ULSS 2 ,l’opportunità ai ragazzi interessati di sperimentare gratuitamente questo tipo di servizio.

Il bilancio di competenze è un percorso di orientamento che mira a facilitare l’acquisizione di consapevolezza sulle proprie competenze, attitudini e potenzialità, con l’obiettivo di costruire un progetto professionale per un migliore inserimento lavorativo. Attraverso una serie di incontri individuali, generalmente da un minimo di 3 ad un massimo di 5, secondo il calendario concordato con l’operatore di riferimento, il destinatario verrà accompagnato nella stesura di un piano d’azione per realizzare il progetto personale emerso dal bilancio stesso.

Durante gli incontri si condividono momenti di riflessione sui desideri lavorativi, sulle attitudini, sulle passioni, per mettere a fuoco le aspirazioni in ambito professionale. In particolare vengono prese in considerazione tutte le esperienze, non solo quelle lavorative, comprese quelle realizzate nel tempo libero, le esperienze di volontariato, gli interessi sportivi, musicali, artistici etc.

Nello specifico, ogni percorso, pur adattandosi di volta in volta alle caratteristiche del singolo utente, prevede:

  • rilettura della storia e del percorso scolastico-professionale;
  • identificazione di competenze, capacità e punti di forza;
  • individuazione delle aspirazioni, dei valori e degli interessi professionali;
  • definizione e consolidamento di uno o più progetti professionali;
  • messa a punto degli strumenti necessari alla comunicazione – redazione del CV e delle lettere di presentazione;
  • impostazione e condivisione di un piano strutturato di auto-promozione;
  • illustrazione delle modalità di utilizzo dei differenti canali di ricerca;
  • pianificazione e controllo dell’attività e dei risultati della ricerca.

I percorsi si rivolgono in particolare a giovani che possono sentirsi disorientati rispetto alle scelte formative e professionali o in difficoltà nel riconoscere e valorizzare le proprie capacità e potenzialità sul mercato del lavoro. Perché l’azione sia efficace è importante inoltre che il destinatario abbia un buon livello di motivazione ad intraprendere un lavoro su di sé finalizzato alla costruzione di un progetto professionale.

I percorsi, gestiti dalla cooperativa sociale Insieme Si Può, sono condotti da Operatori del Mercato del Lavoro con pregressa esperienza in servizi di orientamento e politiche di inserimento e reinserimento lavorativo.

I colloqui si svolgono presso le sedi dei servizi Informagiovani e InformaLavoro di Vittorio Veneto, Conegliano e Pieve di Soligo.

L’iniziativa si rivolge ai giovani dai 18 ai 29 anni residenti nei 28 Comuni del distretto di Pieve di Soligo dell’Az. ULSS 2, e viene realizzata nell’ambito del progetto “Intarsi +Azione” di cui è titolare il comune di Vittorio Veneto. Il progetto si colloca a sua volta all’interno del Piano di Intervento in materia di Politiche Giovanili “Capacit-Azione” (DGRV n. 1563/2020) che vede il comune di Conegliano come capofila.

Per iscrizioni compilare il modulo online a questo link: bit.ly/3vhMqyf

Per maggiori informazioni:

InformaGiovani Vittorio Veneto – Piazza del Popolo, 16, Vittorio Veneto

mail: progettogiovani@comune.vittorio-veneto.tv.it  – tel. 0438.940371

 

Informacittà-Informagiovani Conegliano – Piazzale fratelli Zoppas, 70, Conegliano

mail: informagiovani@comune.conegliano.tv.it – tel. 0438.413319

 

InformaLavoro Pieve di Soligo – Via G. Battistella, 1 – Pieve di Soligo

mail: informalavoro@comunepievedisoligo.it – tel. 337.1049785

 

 

 

Concorso Libernauta Junior: assegnato il premio “Insieme si legge…colori di cooperazione”

Giovedì 31 marzo ha avuto luogo la premiazione on line della tredicesima edizione del concorso Libernauta Junior a.s. 2021/2022, un concorso a premi promosso dal comune di Conegliano con i comuni di Cappella Maggiore, Farra di Soligo, Fregona, Mareno di Piave, Pieve di Soligo, San Vendemiano e Vazzola tramite il Progetto Giovani di Conegliano e l’Associazione Altrestorie, che favorisce e stimola la lettura e la creatività.

Anche quest’anno è stato assegnato il Premio ideato e promosso dalla cooperativa Insieme Si Può “Insieme si legge … colori di cooperazione”  che viene assegnato alla copertina più vicina ai temi e ai valori della solidarietà.

Si è aggiudicata il premio Giulia Mazzer, classe 3 C della scuola “L. Cadorin” di Vazzola che ha partecipato creando una nuova copertina al libro Una specie di scintilla di Elle McNicoll (Uovonero edizioni, 2021)

Ecco il commento che accompagna l’illustrazione di Giulia:

Quando qualcosa, o qualcuno, è diverso da noi il più delle volte ci fa paura,
ci allontaniamo…Una specie di scintilla, è un libro che affronta il tema della diversità
attraverso la storia personale della protagonista Addie, che è autistica.
Ogni giorno Addie è costretta a combattere contro l’ostilità e la diffidenza degli altri.
La copertina proposta da Giulia è un’illustrazione intensa, dalle cromie molto delicate,
E’ una figura simmetrica, composta da due parti all’interno di un unico volto.
Una sorridente ed una no.
In questo modo Giulia ci comunica che l’unicità racchiude differenze, che ogni differenza è un valore.
Il premio Insieme di Legge – Colori della cooperazione, trova, nella copertina di Giulia,
la possibilità di esprimere la forza dell’insieme come valore solidale, composto da unicità.

 

Parlano (e scrivono) di noi…

Sul numero di marzo 2022 del bollettino comunale “Susegana allo Specchio” si scrive di Insieme Si Può in un interessante articolo dedicato alle attività che la cooperativa realizza sul territorio, in particolare presso la Fattoria Didattica Borgo Casoni.

Il bollettino completo è reperibile a questo link.

————————————————————————————————————————